Home > Cara Italia > A un semaforo, in attesa del verde

A un semaforo, in attesa del verde

“Noi africani, saremo sempre dietro voi italiani. Non potremo mai andare avanti, sempre dietro a voi, noi non possiamo fare strada..”

Questa frase mi è stata detta da un ragazzo africano mentre ero ferma al semaforo.

La mia risposta istintiva è stata “No, non è vero”. Ma quando è scattato il verde e ho pigiato l’acceleratore ho cominciato a riflettere.

Cosa voleva dirmi? Che noi italiani non permettiamo loro di crescere e di seguire la loro strada?

Che siamo così impegnati a tentare di risolvere i nostri problemi che non guardiamo più ciò che ci accade attorno?

Che consideriamo così tanto disperata la nostra situazione attuale che non abbiamo tempo nè voglia di pensare alle sofferenze degli altri?

Ho pensato al mio amico Djogomai. Tanti sono stati i discorsi fatti sull’essere clandestino, sul vivere da immigrato, lontano da tutto e da tutti.

Lui mi diceva sempre, “perché io e non tu?”.

Lo faceva con affetto, cercando di farmi mettere nei suoi panni e osservare dall’interno.

“Eh Djogo non lo so”, rispondevo. “Tu sei nata qui e hai un futuro”, insisteva Djogo. “Si ma il futuro che mi aspetta non sarà roseo”, replicavo. “Si, ma avrai un futuro!”, ribatteva.

Queste conversazioni con il mio amico mi sono rimaste dentro. Non so perché le cose avvengono secondo certe dinamiche. Se credessi nella reincarnazione forse mi dare qualche spiegazione..

Poche cose sono cambiate da allora, sicuramente in peggio sia per noi che per loro.

Non lo sento da molto tempo Djogomai, ci siamo persi di vista, ognuno preso dalla sua vita, dal suo futuro.

Ripenso spesso a quel ragazzo del semaforo e quando con la macchina sono passata di lì, ho provato disagio. L’ ho osservato e quando ha chiesto “Posso lavare i vetri?” non ho risposto come il mio solito “No grazie, non ho monete”, ho detto “Si”.

Certo non serve a nulla dare qualche moneta, placa solo la coscienza, ma non la mia.

B.A.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: