Home > Senza categoria > Africa, bambini-capofamiglia

Africa, bambini-capofamiglia

Yusuf ha 15 anni, proviene da un quartiere povero del Marocco e inizia la sua giornata alle 8 del mattino.

Si dirige in un garage insieme al Maestro, ma è lui a tirare la carriola.

“Quando è venuto da me, aveva solo 5 anni, aveva bisogno di un lavoro per mantenere la sua famiglia, gi ho insegnato un mestiere, e tra qualche tempo sarà autonomo, camminerà con le sue gambe”, sorride il vecchio.

Yusuf racconta la malattia di suo padre, i debiti e l’obbligo morale che lo ha spinto a trovarsi un lavoro. “Prendevo 200 dirham a settimana, adesso invece la mia paga è stata aumentata a 300. La mia famiglia è contenta e mi invita a tenere duro. Un giorno aprirò una mia attività e aiuterò qualche altro bambino che si trova nelle stesse condizioni in cui mi trovavo qualche anno fa”, racconta Yusuf.

I bambini africani sono privati della possibilità di godersi la loro infanzia, il mercato del lavoro li recluta ad appena 4-5 anni. Entrano nel mondo degli adulti a tempo record, sfamano le loro famiglie e si occupano di problemi che non dovrebbero riguardarli.

La tutela dell’infanzia è una forma di sensibilizzazione che ha raggiunto realmente l’occidente da pochi decenni. Nonostante i bambini siano considerati, assieme alle donne e agli anziani, gli individui più tutelati dalle nostre società moderne, basta guararsi attorno per capire che l’Africa non è poi così lontana.

Tratto da un articolo di العلم

http://www.alalam.ma/def.asp?codelangue=23&id_info=41417&date_ar=2011-5-19%2011:7:00

Barbara Alvino

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: